Menu principale
AATO5 FR
Il territorio dell'ATO 5 FR
Documenti
Pubblicazione atti
Normativa
Struttura
Sezione Comuni
Segnalazioni e/o reclami
Contatti
Link utili




Cosa è l'Autorità dell'Ambito Territoriale Ottimale n° 5


L'Ambito Territoriale Ottimale n° 5 del Lazio Meridionale Frosinone è stato definito, in attuazione della Legge n° 36 del 5 gennaio 1994,dalla Regione Lazio con L.R. n° 6 del 22 gennaio 1996 e L.R. n° 31 del 4 novembre 1999. I compiti dell'Autorità dell'Ambito Territoriale Ottimale n° 5 sono la pianificazione e il controllo della gestione del Servizio Idrico Integrato (S.I.I.), la definizione degli obiettivi riguardo la fornitura dell'acqua potabile, la raccolta e depurazione delle acque reflue e la verifica della gestione dei servizi affinché siano rispettati il Regolamento di fornitura e la Carta del Servizio.

Il territorio, modificato nell'ottobre 1999, si sovrappone quasi totalmente a quello della Provincia di Frosinone ad esclusione dei Comuni di Amaseno, Giuliano di Roma, Vallecorsa e Villa S. Stefano (che rientrano nell'A.T.O. 4 - Latina) e di Filettino e Trevi nel Lazio (che rientrano nell'A.T.O. 2 - Roma) e con l'aggiunta del Comune di Campodimele che è in provincia di Latina (86 comuni). Dal 2003 nel territorio dell'A.T.O. 5 opera, come gestore, ACEA ATO5 S.p.A..


                                                           
                                                                Atti Conferenza dei Sindaci del 29/07/2016
                                                                   
            (clicca qui per il download)


 
AVVISI

Fatturazione Elettronica: Codice Univoco Ufficio.

Così come dettato dalla normativa relativa alla Fatturazione Elettronica, si comunica il Codice Univoco Ufficio assegnato dall'I.P.A. (Indice delle Pubbliche Amministrazioni) che le ditte fornitrici dovranno usare per l'invio dei documenti contabili.

Codice Univoco Ufficio: UF9QI9


Iter procedurale per restituzione tariffa depurazione


clicca qui